Say my name

Immagina tutti i problemi che possono presentarsi in un paese straniero. La burocrazia. La ricerca del lavoro. La mancanza degli amici. La lingua. La peculiarità dei problemi è che, come ci insegna Tom Hanks ne il Codice da Vinci, c’è sempre una chiave per risolverli. Solitamente è pure piuttosto scontata ed arriva almeno cinque minuti…

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi… e Thanksgiving?!

Crescendo a cartoni animati giapponesi e telefilm americani la sottoscritta si è sempre fatta dei super film mentali sulla cultura culinaria mostrata nei suddetti. Un posto speciale nelle mie fantasie gastronomiche era occupato dai piatti delle feste, in primis quelli di Thanksgiving. Ancora non potevo immaginare che sarei finita a vivere proprio nel luogo d’origine…

International School in Italia

Ritrovarsi a vivere per un solo anno in Italia significa dover cercare una scuola adatta e a misura dei tuoi figli expat. Essere di passaggio per soli dodici mesi in terra italiana significa inserire i tuoi figli in un contesto scolastico internazionale, in grado di mantenere un elevato livello di inglese evitando il più possibile…

San Francisco non è l’America!

Ma allora com’è vivere in America? mi chiedono spesso gli italiani. Una domanda ricorrente a cui è sempre difficile rispondere… Del resto, come sarebbe per voi replicare alla domanda: Come si vive in Italia adesso? Pensateci un attimo, magari cercando di andare al di là del semplice “Male” che sento troppo spesso… non trovate sia…

Attenzione: genitori in visita

Arrivano. Ma prima di tutto devono partire. Prima ancora comprare il biglietto. Prima prima ancora convincersi di venire a trovarti. Non tutti ci ritroviamo genitori che sono viaggiatori provetti e può capitare che un viaggio transatlantico, come nel mio caso, spaventi. Da una parte quindi tutta l’eccitazione e la voglia di andare a tastare con…

In partenza per l’Australia: Valentina

Tra amiche e compagne di avventura expat è davvero bello condividere le notizie in anteprima. L’entusiamo di Valentina per la conquista del permesso per potersi trasferire con la famiglia in Australia e le aspettative per questa partenza tanto attesa sono contagiose! Valentina le condivide qui con noi, amiche di fuso e nel suo nuovissimo blog…

15 secondi di silenzio

Io lavoro in un posto che pare uscito dalle barzellette di quando eravamo bimbi. ‘Ci sono un italiano, un inglese e un tedesco alla macchinetta del caffè, e…’ oppure: ‘un cipriota, un greco e un kosovaro si incontrano alla fotocopiatrice, e…’ . A voi di continuare. Per me passare le giornate in luogo tanto multiculturale…