La metafora di Hansel e Gretel nella casetta di marzapane

Premetto di non essere mai stata amante delle caramelle, nemmeno da bambina. Le mangiavo, ma non ne sono mai stata ghiotta. Anzi, ricordo di averle mangiate quasi esclusivamente dall’asilo all’elementari quando la cattivissima Suora le faceva portare a turno una volta alla settimana. La compagna che le aveva comprate faceva il giro tra i banchi…

Mardi Gras

Nata e cresciuta con una madre pazza per i costumi di carnevale, coriandoli e stelle filanti, devo essere stata una grande delusione per lei ritrovarsi con me che piangevo appena aveva finito di farmi il trucco perchè mi pizzicava la faccia o perchè mi dava fastidio portare il costume con il cappotto sotto. Insomma, non era…

Alessia in Wonderland

  Ci sono gli Stati Uniti: il West, L’Est Coast, il Midwest, il South West, il Deep South e poi… e poi c’è New Orleans. Gli Stati Uniti sono un paese abbastanza omogeneo culturalmente, fondamentalmente abitato da persone provenienti da Paesi diversi tra loro che alla fine si sono mescolati e livellati. Poche le differenze…

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi… e Thanksgiving?!

Crescendo a cartoni animati giapponesi e telefilm americani la sottoscritta si è sempre fatta dei super film mentali sulla cultura culinaria mostrata nei suddetti. Un posto speciale nelle mie fantasie gastronomiche era occupato dai piatti delle feste, in primis quelli di Thanksgiving. Ancora non potevo immaginare che sarei finita a vivere proprio nel luogo d’origine…

Una piccola expat con un grande appetito

A volte mi chiedo quanto io sia davvero italiana. Specialmente quando si tratta di cibo. Ho visto con i miei occhi connazionali portarsi dietro la pasta ed il caffè e prepararseli nella cucina dell’ostello d’oltralpe di turno, mentre guardavano, un po’ schifati, le opzioni locali. Tutto questo per una sola settimana di vacanza lontani dal…

La giungla lavorativa

Per quasi tutti gli expats arriva il momento di confrontarsi con il nuovo mondo del lavoro. Credo che per tutti il nuovo impiego sia una specie di avventura dalla quale non si sa bene cosa aspettarsi. La mia esperienza, o forse dovrei dire esperienze (visti quanti lavori ho fatto da quando sono in USA) aiuterà…

May the Force Be with You

Si può arrivare alla decisione di espatriare in modi molto diversi, ma è comunque vero che, spesso, una donna decide di lasciare il proprio paese per seguire un compagno, andare a frequentare una scuola oppure per un’offerta di lavoro interessante. Quasi tutte le expats che ho conosciuto in questi anni fanno parte di queste macro-categorie.…