Cabane à sucre, ovvero a proposito di sciroppo d’acero

Se capitate in Quebec in questo periodo dell’anno non potete assolutamente farvi mancare una gita fuori città in una delle tante Erablières che organizzano le cabane à sucre. É il periodo di raccolta della linfa d’acero ed è necessario far festa! Il Canada è responsabile di oltre l’80% della produzione mondiale e proprio la provincia…

Addictions californiane

Quando sono approdata in California, pensando che fosse l’America anche se non lo è, credevo che sarei vissuta a patatine fritte e hamburger, avrei bevuto litri ettolitri di Coca Cola e milkshake e quindi, inevitabilmente, sarei diventata ben presto una cicciobomba. Ero certa che non avrei mai più rivisto un pomodoro fresco manco a pagarlo…

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi… e Thanksgiving?!

Crescendo a cartoni animati giapponesi e telefilm americani la sottoscritta si è sempre fatta dei super film mentali sulla cultura culinaria mostrata nei suddetti. Un posto speciale nelle mie fantasie gastronomiche era occupato dai piatti delle feste, in primis quelli di Thanksgiving. Ancora non potevo immaginare che sarei finita a vivere proprio nel luogo d’origine…

Si fa presto a dire salsiccia: corso di würstel per principianti!

Già, perché noi italiani quando pensiamo ai würstel al massimo ci visualizziamo un bel wuberone, con le varianti moderne-dietetiche dei würstel di pollo o tacchino o, se siamo proprio salutisti, quelli veg. Ma i würstel anzi il wuerst per i tedeschi rappresentano ben altro: ce n’è una gran varietà, e in Baviera, tra biergarten e…

E’ possibile sentire la mancanza del cibo canadese?

Quando ero a Montreal come tutti gli italiani expat c’erano prodotti che mi rifiutavo di comprare all’estero perché troppo (cari e) lontani dai sapori originali. Vogliamo parlare, per esempio, di stracchino, mozzarella o affettati nostrani? No, eh, non serve! In realtà in una città multiculturale come Montreal nei supermercati trovi prodotti di tantissime cucine. Noi…

Idee per un sano Lunch box

  Alzi la mano chi non va in crisi quando deve preparare il lunch box??? Ma what is it the lunch box? A Milano la chiamavano la “schiscetta”. Ricordo che mio zio ogni giorno, quando non pranzava in mensa, se la portava in ufficio e quasi sempre conteneva quello che era avanzato a cena la sera prima. Già…