Clima natalizio a San Francisco

Questo è il terzo Natale che trascorriamo in California da quando ci siamo trasferiti in questa parte di mondo. Eh, sì: non siamo mai rientrati in Italia per le feste, vuoi per i prezzi folli dei voli in questo periodo, per i racconti agghiaccianti di amici rimasti in attesa per decine di ore negli areoporti…

San Francisco non è l’America!

Ma allora com’è vivere in America? mi chiedono spesso gli italiani. Una domanda ricorrente a cui è sempre difficile rispondere… Del resto, come sarebbe per voi replicare alla domanda: Come si vive in Italia adesso? Pensateci un attimo, magari cercando di andare al di là del semplice “Male” che sento troppo spesso… non trovate sia…

Attenzione: genitori in visita

Arrivano. Ma prima di tutto devono partire. Prima ancora comprare il biglietto. Prima prima ancora convincersi di venire a trovarti. Non tutti ci ritroviamo genitori che sono viaggiatori provetti e può capitare che un viaggio transatlantico, come nel mio caso, spaventi. Da una parte quindi tutta l’eccitazione e la voglia di andare a tastare con…

The Columbus Italian Festival

Gli Stati Uniti, in quanto nazione relativamente “giovane”, non hanno molte antiche tradizioni storiche, per cui nel tempo hanno acquisito alcune delle celebrazioni proprie della grande varieta’ di gruppi etnici e religiosi che vivono in questo Paese. Ad esempio a marzo si festeggia l’irlandese Saint Patrick’s Day con parate, serate a tema e decorazioni con…

Ci sono differenze culturali a cui si fa fatica ad adattarsi

L’idea di questo post è nata ascoltando la radio: stava passando una canzone di Eminem ma aveva qualcosa di strano, delle interruzioni di millisecondi. Allora chiedo a mio figlio che, da perfetto adolescente, sa tutte le canzoni del momento a memoria e mi spiega che sono le “bad words” che vengono tolte. No, ma veramente?…

Una breve vacanza

Questa estate sono tornata un paio di settimane in Italia, dove a differenza della maggior parte degli expat non vado mai molto volentieri, almeno non quando vivevo a Berlino perché non sentivo mai l’esigenza di tornare. Quest’anno però è stato diverso, ero molto più rilassata, l’ho presa come una vacanza e ho avuto la possibilità…

L’inglese, grazie all’ESL, non mi fa più paura.

Arrivata nella nuova patria il primo ostacolo, come per molti, è stato quello della lingua. Certo vien da ridere che non sapessi l’inglese, la lingua universale per eccellenza ma io sono una di quei fortunelli che hanno studiato francese a scuola. Per ben undici anni. Elementari, medie e superiori: ricordo che in quest’ultime la scelta…

Perché con un cane è più bello

Mancava qualcosa. Ormai da qualche anno sentivo che tornare a casa senza nessuno che scodinzolasse per me non era più lo stesso. Andarmene infatti è significato lasciare anche un altro pezzetto di famiglia, lei, che ormai anziana apparteneva a quella casa. A lei non ho potuto dire addio, non ho potuto dire grazie per tutto…

Come si cambia, tra stereotipi e realta’

Come nel piu’ classico stereotipo italiano modello “spaghetti, pizza e mandolino” nei mesi che hanno preceduto la mia partenza, tra le varie cose che mi preoccupavano, pensavo anche a come sarei sopravvissuta in terra straniera senza i miei piatti preferiti. Come cavarsela senza il ragu’, la pizza, i formaggi, il pane e gli affettati? Di…